IndicePortaleFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Joy Division

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Blasphemous
New Entry
avatar

Numero di messaggi : 49
Età : 26
Genere : Metal, Gothic rock, Darkwave.
<hr><font color=\"red\">Livello di war : (0/4)
Data d'iscrizione : 08.10.08

MessaggioTitolo: Joy Division   Ven Ott 17, 2008 5:12 pm

Joy Division



Leader carismatico del gruppo fu Ian Curtis, suicida il 18 maggio del 1980, all'età di 23 anni. I quattro iniziarono la loro avventura musicale a Manchester con il nome di Warsaw (derivante dal titolo di un brano di David Bowie) cambiandolo successivamente in Stiff Kittens e quindi inJoy Division, dopo la pubblicazione dell'EP An Ideal for Living. I Joy Division pubblicarono i loro album con la casa discografica indipendente Factory Records, gestita dall'impresario Tony Wilson, con cui pubblicheranno successivamente anche i New Order e gli Happy Mondays.

Caratteristica dal punto visivo nei Joy Division sono le digressioni e degenerazioni e le movenze di Ian Curtis, con le quali il front man simulava gli attacchi provocati dalla epilessia della quale era affetto e che forse va annoverata tra le cause che lo spinsero al suicidio. Suicidio che avvenne alla vigilia di un tour americano che aveva già fatto registrare uno straordinario successo in prevendita, poco prima dell'uscita del secondo album Closer, la cui copertina (raffigurante una delle statue del cimitero monumentale di Staglieno) era stata decisa prima della morte di Ian Curtis, almeno così giurarono gli altri componenti del gruppo. Ian Curtis fu trovato impiccato alla rastrelliera della cucina della abitazione di sua moglie Deborah, nel quartiere di Macclesfield, la mattina del 18 maggio 1980. Con lui finì la tragica avventura dei Joy Division. L'immaginario lirico presenta tinte fortemente goth, intrise della disperazione personale di Curtis. In più passaggi le liriche nascondono messaggi di morte che preannunciano i propositi suicidi del loro giovane autore (New Dawn Fades, Something Must Break, Disorder, Insight,Passover), rendendo lugubre ed opprimente l'atmosfera delle canzoni, nelle quali non si rinviene mai una apertura rispetto a tale clima ossessivo. Caratteristica musicale principale, accanto alla voce singolarmente baritonale e melodrammatica di Ian Curtis, è invece il dominio del basso di Peter Hook e della batteria di Stephen Morris, a discapito della chitarra di Bernard Sumner (chitarrista, invero, di livello mediocre). La sezione ritmica dei Joy Division (che spesso faranno ricorso, ad esempio, ad insoliti tempi dispari) farà scuola in tutta la new wave successiva ed in particolare nel dark rock degli anni 80.

I Joy Division restano oggi tra le più famose ed influenti meteore della storia della musica moderna, ed il loro fantasma non ha mai smesso di aleggiare nella ben più lunga carriera del gruppo nato dalle loro ceneri: i New Order. La disperata malinconia dei testi (I remember when we were young cantava il ventenne Curtis) e le musiche spesso veloci e cadenzate che li sottolineavano, per quanto abbiano costituito la cifra stilistica inimitabile dei Joy Division, hanno rappresentato il modello con il quale hanno dovuto fare i conti tutti i gruppi inglesi pop-rock degli anni successivi. Come i Sex Pistols, e il punk in generale, avevano insegnato che si poteva suonare anche senza essere dei virtuosi, così i Joy Division, in piena era Thatcheriana, dettarono la linea ad una generazione che non aveva alcuna voglia di sorridere, mostrandole che non si era costretti a farlo neppure su un palco.

La vicenda umana e persino musicale dei Joy Division è singolarmente paragonabile a quella degli americani Nirvana di Kurt Cobain, anch'egli morto suicida. E' singolare un verso di una delle più belle canzoni dei Joy Division, la tragica New Dawn Fades, in cui Ian Curtis, parlando implicitamente della propria intenzione di suicidarsi, in realtà profetizza quanto accadrà a Cobain negli anni '90. La canzone dice Directionless so plain to see, a loaded gun won't set you free. So you said (in italiano: Senza direzione è così chiaro, un'arma carica non ti renderà libero. Almeno così dici tu).

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://partitometallariunitiitaliani.forumfree.net/
 
Joy Division
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Rock Zone :: Goth Rock\Dark Rock\Darwave-
Vai verso: